Il Supermercato del Futuro – Tesco 2020

0
15
magnetic-tesco-retail-innovation-marketing

Durante una conferenza tenuta nel 2010, Tesco ha anticipato le novità e le innovazioni che verranno messe in pratica entro il 2020.

Ecco di cosa si tratta.

1 Lista della spesa e ordini online

Scansionando il codice a barre dei nostri prodotti da casa sarà possibile creare la propria lista della spesa virtuale. Inoltre, cercando tra i prodotti disponibili, sarà possibile prenotare ciò di cui abbiamo bisogno, assicurandoci di trovarlo nel punto vendita selezionato.

2 All’interno degli store

All’entrata di ogni negozio verrà posizionato un dispositivo di riconoscimento, che permette di identificare i clienti e recuperare le loro informazioni sulla lista della spesa, gli articoli prenotati e le preferenze d’acquisto. Queste informazioni verranno visualizzate dai clienti direttamente sul carrello della spesa, assicurando un’esperienza d’acquisto unica.

Anche il pagamento subirà una rivoluzione: non sarà più necessario fare la fila alle casse, i prodotti verranno scansionati all’uscita e il conto sarà addebitato direttamente al cliente.

3 Modalità di spedizione

Grazie all’interazione con app dedicate, sarà possibile scegliere la modalità di spedizione più adatta alle nostre esigenze, certi di avere sempre prodotti freschi che arrivano direttamente nelle nostre case.

4 Premi e ricompense

Il regalo più apprezzato è ciò di cui abbiamo effettivamente bisogno: Tesco si basa sulle nostre preferenze d’acquisto, e offre sconti dedicati e personalizzati.

Tante novità capaci di rivoluzionare totalmente il modo in cui siamo abituati a fare acquisti; ma d’altra parte per la famosa catena di supermercati, l’innovazione è un punto di forza distintivo.

Già nel 2016 Tesco lancia il suo Home Book Catalogue, un catalogo cartaceo le cui pagine prendono letteralmente vita quando vengono scansionate con un tablet. Grazie alla realtà aumentata è possibile vedere i prodotti nelle nostre case, e decidere se comprarli senza nemmeno bisogno di andare in negozio.

 

Fonte: tesco.com